Tax Planning Internazionale Logo Text G 150

Libertà di Trasferimento in Europa: Garantita dalla Legge

17 Febbraio 2016
In questo report ti spiego perché la libertà di trasferimento in Europa è garantita dalla normativa e dalla Costituzione. Inoltre scoprirai quali sono le cose da sapere se vuoi trasferirti all’estero rimanendo entro i confini del’Unione Europea, e perché e’ un tuo sacrosantissimo diritto farlo nella più totale libertà.

libertà di trasferimento

L’ho scritto perché ultimamente sono aumentati quegli imbecilli che ci scrivono in privato (alcuni senza neanche mostrare il nome) tacciandoci e accusandoci di favorire l’evasione fiscale, come se il trasferimento di residenza fiscale fosse un reato.

Io non li biasimo, mi pare di ricordare che l’Italia sia un Paese laico in cui è ammessa libertà di pensiero e di parola; inoltre, mi dispiace per loro, probabilmente sono costretti a rimanerci.

Probabilmente non te ne sei accorto, ma non è colpa tua.

A quanto pare, in questi ultimi anni di benedetta crisi, i telegiornali quando parlano di Europa lo fanno in maniera del tutto negativa: disoccupazione, potere di acquisto, inflazione, salari al ribasso, la BCE che non ci concede fondi, ecc. ecc. … per la serie “siamo in Italia e tutto va male” insomma.

Quello che pero’ non ti dicono, e non ti hanno mai detto, è che la colpa non è dell’Europa in quanto istituzione ed Unione tra Stati, la colpa, come sempre, è di una cattiva amministrazione (soprattutto italiana) e gestione dei rapporti diplomatici.

L’Unione Europea è nata con uno scopo sanissimo: sviluppare il mercato interno e far si’ che diventasse uno e un solo mercato unico a garanzia della libertà di movimento di Beni, di Capitali, di Serivizi e, soprattutto, di Persone (anche di te per intenderci!) tra gli Stati appartenenti all’Unione.

Questo processo (iniziato nel secondo dopoguerra) avrebbe dovuto:

  • migliorare e stimolare la competizione tra imprese
  • aumentare il livello di specializzazione di beni e servizi (tema molto piu’ che attuale)
  • favorire le economie di scala nei processi produttivi
  • favorire la circolazione delle risorse produttive cosi’ da migliorare l’efficienza della loro allocazione in Europa tra chi ne abbia bisogno

L’Unione Europea nasce per difendere la Libertà di Trasferimento nei paesi membri

In parole povere, l’idea dell’Unione Europea è quella di creare un mercato unico, un grande singolo mercato, dove tutti i processi commerciali siano armonizzati.

banner-trasferimento-sicuro

Si tratta ovviamente di un lungo percorso tutt’ora in atto non senza intoppi e problemi complessi.

Ma l’idea di fondo è importantissima per te, ti stanno dicendo esattamente questo in sostanza:

“TU IN QUANTO PERSONA SEI LIBERO PER LEGGE E LA LEGGE TI DEVE AIUTARE A SVILUPPARE QUESTA TUA LIBERTA’”

Dunque, a ben vedere, tu nasci cittadino italiano ma, esattamente il secondo successivo, sei libero di andare dove vuoi e sviluppare il tuo business dove e come vuoi nel rispetto delle normative internazionali s’intende.

Ma quello che non devi mai dimenticare è che lo Stato italiano non ha nessun diritto di discriminarti per il semplice fatto che tu voglia trasferirti o fare business altrove.

Ecco allora tutto quello che devi sapere se intendi trasferirti in Europa:

  1. Come Funzionano le Dogane
  2. Che Cosa Significa “Libero Movimento di Capitali”
  3. Che Cosa Significa “Libertà di Erogare Servizi”
  4. Che Cosa Significa “Libertà di Stabilimento”
  5. Che Cosa Significa “Libera Circolazione dei Lavoratori

Come Funzionano le Dogane

L’Unione Europea è anche e soprattutto un’unione doganale. Questo significa che non esistono dazi di nessun tipo sulle merci in transito tra un Paese e l’altro dell’Unione Europea. La libertà di trasferimento è garantita!

Inoltre, devi sapere che anche i seguenti Paesi fanno parte di questa Unione Doganale anche se non appartengono formalmente all’Unione Europea, tienilo bene a mente:

  • Andorra
  • Monaco
  • San Marino
  • Turchia

Che Cosa Significa “Libero Movimento di Capitali”

Libero Movimento di Capitali significa che puoi effettuare investimenti di qualsiasi tipo (es.: immobili, strumenti finanziari come titoli e azioni di società) in qualsiasi stato dell’Unione per qualsiasi ammontare senza restrizioni.

Se vuoi comprare azioni di una società quotata a Londra piuttosto che a Milano sei libero di farlo. Se vuoi incassere i dividendi di società estere di cui sei socio sei libero di farlo. Sei vuoi aprire una società all’estero che ditribuisca il suo dividendo in Italia sei libero di farlo.

banner-trasferimento-sicuro

Un’altra conseguenza del Libero Movimento di Capitali è che il tuo bancomat deve funzionare come se fossi in Italia anche quando ti muovi in altri Paesi dell’Unione (per prelievi o pagamenti di qualsiasi tipo ad esempio).

Quando parliamo di libertà di trasferimento non intendiamo quindi solo le persone, ma anche capitali e merci.

Che Cosa Significa “Libertà di Erogare Servizi”

Se sei un imprenditore o un professionista, gli Stati dell’Unione devono metterti in grado di erogare i tuoi servizi dovunque tu sia in Europa e, ancora una volta, senza discriminarti per intenderci.

Se sei italiano, ma vuoi andare a vivere in Olanda piuttosto che in Spagna e continuare ad erogare i tuoi servizi in Italia (piuttosto che nel resto del mondo) puoi farlo nel senso che sei libero di farlo e nessuno ti deve ostacolare nello svolgimento del tuo servizio.

Inoltre, sei libero di scegliere la forma migliore tramite la quale erogare i tuoi servizi.

Va da sè che il tuo stato di appartenenza (come l’Italia) tenterà in maniera velata (ma nenache poi tanto) di ostacolarti ad esempio introdudenco le cosiddette “exit tax” (tasse da pagare al momento dell’uscita dal paese), ma si tratta di tenui tentativi che non devono scoraggiarti e che, entro certi limiti, non sono neanche in linea con la legislazione dell’Unione Europea per quanto mi riguarda.

Senz’altro ti sarà capitato di sentire talvolta al telegiornale che l’Unione Europea ha imposto pesanti sanzioni o multe all’Italia per violazione delle norme comunitarie. Ecco, sappi che molte di quelle multe e sanzioni (tra l’altro pagate anche da te) sono dovute al fatto che l’Italia ha in qualche modo “ristretto” le tue libertà personali e l’Europa se ne accorta intervenendo per rimettere le cose a posto.

Come vedi quindi appartenere ad un Unione tra Stati ha anche i suoi vantaggi. L’UE difende la tua libertà di trasferimento contro il tuo stesso Stato.

Che Cosa Significa “Libertà di Stabilimento”

Per libertà di stabilimento si intende la possibilità di costituire e gestire un’impresa o intraprendere una qualsiasi attività economica in un paese della Comunità Europea tramite l’apertura di agenzie, filiali e succursali.

Devi sapere che la libertà di stabilimento impone il divieto di discriminare un imprenditore in base alla nazionalità e si divide in libertà di stabilimento primaria e secondaria.

La libertà di stabilimento primaria si ha quando un cittadino di uno stato membro si stabilisce in via definitiva in un altro stato per intraprendere un’attività imprenditoriale.

La libertà di stabilimento secondaria si ha quando un cittadino , già stabilito in uno Stato membro, esercita un’attività secondaria in un altro paese della CE (es. apertura di una succursale).

Questo è un concetto che mi piacerebbe tenessi a mente: Trasferirti in un altro paese per fare business non solo è legale (e ci mancherebbe altro) ma è uno dei principi cardini dell’Unione Europea.

banner-trasferimento-sicuro

Noi di Trasferimentosicuro.it lo predichiamo da sempre nonostante l’ignoranza e la stupidità di molti che subito gridano all’evasione fiscale, complici di un sistema italiano in default e della loro paura di guardare al di là del proprio naso …

La libertà di trasferimento è qualcosa che prendiamo molto sul serio, ma ora vediamo l’ultimo, ma non meno importante principio.

Che Cosa Significa “Libera Circolazione dei Lavoratori”

I lavoratori dipendenti hanno il diritto di trasferirisi da uno stato membro dell’Unione Europea all’altro per cercare lavoro ed essere impiegati da un nuovo datore di lavoro alle medesime condizioni dei cittadini del Paese dove intendono trasferirsi.

Se cioè vuoi andare a vivere in Inghilterra e cerchi lavoro lì, il tuo nuovo datore di lavoro dovrà garantirti per legge gli stessi diritti e trattamenti economici che riserva ai cittadini inglesi. Non puo’ e non deve esserci nessuna discriminazione per legge in questo senso.

Non oso pensare a quei poveri cittadini Inglesi che vengono a lavorare in Italia e si vedono attribuirsi lo stesso trattamento riservato ai cittadini italiani che, detto tra noi, è roba da Paesi del sesto mondo … ma tant’è … quanto pensi che possano resistere in media ???

Adesso sai come e meglio di prima che nasci libero e libero devi vivere per legge.

Appena sei pronto facci un fischio per esercitare sul serio il diritto che ti garantisce la libertà di trasferimento in tutta Europa.

Luca Taglialatela

Dottore commercialista e tributarista internazionale, creatore di Trasferimento Sicuro, il primo blog dedicato ai trasferimenti di residenza fiscale dall’Italia verso l’estero e Tax Planning Internazionale, il primo blog che insegna agli imprenditori come risparmiare fiscalmente sull’attività della propria azienda grazie al tax planning internazionale.

Leggi Anche:

Iscriviti alla Newsletter

Scarica adesso gratuitamente la I Parte della Guida “I 25 passi per Trasferirsi all’Estero in Sicurezza”e comincia ad orientarti sulle principali linee guida da seguire elaborate grazie alla nostra esperienza ultraventennale.

cover ebook luca IPAD pt.1
Cerca