Tax Planning Internazionale Logo Text G 150
Contattaci su Whatsapp

Nuova Stangata sui Grandi Patrimoni: come Evitarla?

26 Ottobre 2016
In questo report ti spiego in che modo puoi evitare di pagare la nuova stangata sui grandi patrimoni che si preannuncia anche quest’anno per risanare i disastrati conti pubblici.

stangata grandi patrimoni
In tutto il mondo si tassa il reddito, i profitti, gli utili e i guadagni in generale. In Italia invece si tassa anche il patrimonio! Ormai la tassazione del patrimonio è diventata quasi un’imposta regolare e periodica. Infatti ogni 2-3 anni si sente parlare di una nuova riscossione sui grandi patrimoni. La patrimoniale, da misura straordinaria, è diventata una misura ordinaria a cadenza triennale. Ma in questo paese tutto è normale e mentre in molti paesi si abbassa il carico fiscale complessivo qui viene elevato sempre di più.

Come da copione, anche quest’anno si annuncia una stangata sui patrimoni più alti. Anche quest’anno migliaia di italiani chiameranno il proprio commercialista terrorizzati per sapere come devono comportarsi con la nuova patrimoniale. Questi sistematicamente gli proporrà una di queste 3 soluzioni evergreen:

1) Consiglierà loro di levare lentamente soldi dalla Banca per ridurre al minimo il prelievo o per scendere sotto le soglie di “grande patrimonio”. Poi dove mettersi i soldi non sono problemi suoi (sotto al materasso, in soffitta, nelle mutande….)

trasferimento sicuro

2) Consiglierà loro di fare delle donazioni, magari ad una fondazione connivente oppure a una creata ad hoc. (pratica che sconsiglio sempre di più, ma fate come vi pare tanto i soldi non sono miei)

3) Consiglierà loro di spostare il patrimonio in una banca offshore incurante delle norme OCSE che impediscono queste pratiche. Oggi l’OCSE si sta dotando di strumenti sempre più efficaci per combattere l’evasione fiscale e l’adozione di banche offshore. Certamente qualcuno la farà franca, ma molti verranno beccati e dovranno sborsare molto di più di quello che hanno nascosto.

Insomma tutto procede normalmente: lo Stato proclama nuove tasse, tu scappi e ti nascondi come un agnellino impaurito. Devo ammettere che il pensiero ha sfiorato anche me qualche anno fa, ma poi ho deciso di trasferirmi all’estero.

Questa soluzione ha funzionato talmente bene che ho deciso di far trasferire anche i miei clienti e da allora ne è passata di acqua sotto ai ponti. Successivamente ho creato TRASFERIMENTO SICURO, il primo blog dedicato al trasferimento di residenza all’estero e ho salvato centinaia di patrimoni dalle tasse.

Oggi mi considero la Primula Rossa italiana del XXI secolo. Tolgo dalle grinfie del Terrore Statalista i poveri imprenditori e professionisti intrappolati dalle tasse e li metto in salvo all’estero. Spesso le truppe del Terrore mi mettono i bastoni tra le ruote, ma come il personaggio immaginato da Emma Orczy, alla fine li porto sempre in salvo.

Posso dirti con assoluta tranquillità e serenità che il trasferimento di residenza è l’unica vera soluzione concreta, legale e sicura per abbattere la tassazione ed evitare stangate da parte dello Stato più disastrato dell’Unione Europea, ovvero l’Italia.

Cercare di fare furbate, come quelle consigliate da improbabili consulenti fiscali che al giorno d’oggi si promuovono molto, è una pessima idea. Lo Stato italiano, attraverso l’OCSE, si sta rafforzando su questo fronte. Non esistono più i paradisi fiscali di una volta. Bisogna fare le cose per bene ed effettuare un trasferimento reale di residenza all’estero.

Lo sai che se segui le mie istruzioni puoi arrivare a pagare solo il 10% di imposte totale legalmente?

La Stangata sui Grandi Patrimoni si può Evitare

Se segui i miei consigli stai certo che questa grande stangata sui grandi patrimoni che si preannuncia non ti riguarderà affatto e potrai evitarla senza colpo ferire. Il mio studio è perfettamente in grado di proteggere il tuo patrimonio per sempre dalle aggressioni statali e dai tentativi di derubarti.

Cosa puoi fare per salvare te e il tuo patrimonio dalla fame atavica dello Stato italiano? La soluzione più semplice è quella di trasferire legalmente il patrimonio in una banca situata in un altro Stato. In questo modo lo Stato italiano non può forzosamente prelevare il tuo patrimonio. Questa è la soluzione più immediata e semplice.

Obiettivamente puoi trasferire solo il tuo patrimonio e difenderlo dalle riscossioni coatte (e dalla nuova stangata), ma ciò non ti salverebbe dalle imposte ordinarie. Certamente salveresti il patrimonio, ma continueresti a pagare pesanti tasse ordinarie che, di fatto, indeboliscono il tuo patrimonio di giorno in giorno.

L’unica soluzione veramente efficace per proteggerti dalle imposte italiane e dalle sue riscossioni straordinarie sul patrimonio è quella di trasferirsi personalmente all’estero insieme al proprio patrimonio.

trasferimento sicuro

Coloro che hanno seguito questa indicazione e che si sono affidate al mio studio oggi sono felici e dispongono di un patrimonio decisamente più elevato e consistente. La buona notizia è che ci sono migliaia di paesi intorno all’Italia che offrono condizioni molto favorevoli alla conservazione di un patrimonio privato: Malta, Svizzera, Liechtenstein, Andorra, Monaco….

Il fatto che tali paesi siano localizzati attorno all’Italia ti permetterebbe di tornare con facilità e frequenza entro i confini italiani senza problemi. Infatti il trasferimento di residenza all’estero non vuol dire che non puoi tornare in Italia e passarci anche qualche mese. Tu saresti equiparato ad uno residente straniero che passa qualche tempo in Italia.

Ovviamente è fondamentale rivolgersi ad uno studio di tributaristi serio se vuoi raggiungere questo obiettivo, non credere che non ci siano ostacoli lungo il percorso. Ma per tua fortuna il mio studio è attrezzato per offrirti il meglio e permetterti di proteggere il patrimonio con estrema sicurezza.

Luca Taglialatela

Dottore commercialista e tributarista internazionale, creatore di Trasferimento Sicuro, il primo blog dedicato ai trasferimenti di residenza fiscale dall’Italia verso l’estero e Tax Planning Internazionale, il primo blog che insegna agli imprenditori come risparmiare fiscalmente sull’attività della propria azienda grazie al tax planning internazionale.

Leggi Anche:

Iscriviti alla Newsletter

Scarica adesso gratuitamente la I Parte della Guida “I 25 passi per Trasferirsi all’Estero in Sicurezza”e comincia ad orientarti sulle principali linee guida da seguire elaborate grazie alla nostra esperienza ultraventennale.

cover ebook luca IPAD pt.1
Cerca