Tax Planning Internazionale Logo Text G 150
Contattaci su Whatsapp

Italiani di Successo: il loro Segreto è Trasferirsi all’Estero!

18 Ottobre 2015
In questo report scoprirai cosa accomuna tutti gli italiani che hanno avuto successo negli anni recenti che hanno visto l'imposizione fiscale italiana crescere senza sosta.

italiano successo trasferimento

Vuoi avere successo nel business e nella tua attività imprenditoriale? Ti hanno spiegato che per avere successo devi seguire l’esempio di quelli che ce l’hanno fatta? In questo articolo ti spiegherò quali passi hanno compiuto gli italiani di successo per proteggere il proprio patrimonio e i propri profitti.

Se anche tu hai un’azienda/attività che fattura bene allora è giunto il momento di salvaguardare i tuoi interessi esattamente come hanno fatto coloro che hanno intrapreso questa strada prima di te.

Infatti una grandissima fetta di italiani che negli ultimi anni ha avuto successo nel mondo del business si è effettivamente trasferita all’estero. Non mi riferisco a quelli che hanno avuto successo negli anni ‘70, quando bastava mettere in piedi un’aziendina e i clienti arrivavano da soli.

Mi riferisco a quegli italiani che hanno i coglioni quadrati e che hanno imparato a guadagnare negli anni della crisi del declino economico. Questi italiani hanno deciso, praticamente tutti, di trasferirsi all’estero per consolidare ulteriormente il loro successo e reinvestire i profitti nella propria azienda o in altri investimenti.

Alcuni si sono trasferiti a Malta dove già risiedono numerose imprese digitali europee. Altri sono andati nella più tradizionale Svizzera (il canton Ticino offre condizioni molto vantaggiose). Altri addirittura sono andati nei paesi dell’Est che offrono condizioni estremamente vantaggiose (Albania, Bulgaria, Serbia, Romania….)

La necessità di trasferirsi all’estero è dovuta anche agli enormi sacrifici che questi italiani hanno compiuto negli anni senza aver ricevuto alcun aiuto da parte dello Stato italiano. Anzi hanno avuto successo nonostante i tentativi di sabotaggio dello Stato, come ben sappiamo.

Queste sono persone che hanno sacrificato una buona parte della loro vita nel loro lavoro e nel loro sogno. Per questo moitvo non avevano alcuna intenzione di vedereselo portare via per colpa di un’agenzia delle entrate sopsettosa e inquisitoria.

Sto esagerando? Vediamo cosa ne pensa Infocamere…

Secondo Infocamere nella manifattura una società su due ha visto aumentare le tasse rispetto al 2013.

banner-trasferimento-sicuro

Nonostante gli annunci del governo Renzi InfoCamere ha dimostrato che le imprese italiane e i professionisti hanno visto aumentare ulteriormente la pressione fiscale. Il Fisco italiano continua a tartassare l’unica categoria di persone che continua a produrre valore e ricchezza in questo paese: imprenditori, artigiani e professionisti.

Il tax rate medio si attesta al 32,8% dei profitti, arrivando al 35,5% delle attività manifatturiere e al 36,4% di quelle commerciali (i due settori con più imprese) e sfiorando il 40% per le Pmi di molte grandi città.

Il bello è che queste cifre si applicano ai risultat ante-imposte, cioè quello che rimane dopo che i manager hanno fatto fronte a tutti gli altri costi, compresi i contributi previdenziali, il Tfr e le imposte diverse da Ires e Irap.

Non si vede alcun segnale di riduzione delle tasse.

La Strada per il Successo Professionale passa per il Trasferimento all’Estero

Il trasferimento all’estero è l’unica forma di salvezza che hai per portare avanti la tua attività, guadagnare, mantenere i profitti e restare al 100% nella legalità. Tutti gli italiani che hanno avuto successo si sono dovuti scontrare con il problema Burocrazia e l’hanno risolto proprio in questo modo.

L’alternativa è quella di non pagare le tasse, ma significherebbe non dormire sonni tranquilli e rischiare di vedersi recapitata una multa salatissima dall’agenzia delle entrate. Perché cercare metodi illegali quando puoi trasferirti in un altro paese in maniera 100% legale?

Andando all’estero sei perfettamente in regola con il Fisco italiano e  puoi tornare in Italia quando preferisci senza rischiare di essere arrestato alla frontiera. Infatti il trasferimento di residenza fiscale all’estero è un’operazione perfettamente legale e garantita dai trattati internazionali. Lo Stato italiano non può impedirti di trasferirti in un altro Stato.

Inoltre non può impedirti di continuare ad avere clienti in Italia. Puoi tranquillamente vivere a Tirana, Lugano o Gran Canaria e gestire clienti italiani.

Dopotutto questo già accade: le imprese straniere che vendono in Italia dall’estero non sono soggette alla tassazione italiana. Quindi la tua diventerebbe un’azienda estera a tutti gli effetti.

Sono numerosi gli Italiani che già lo fanno. Molti di questi gestiscono i clienti italiani da La Valletta grazie proprio ai vantaggi fiscali offerti da Malta e dalla sua altissima qualità della vita. Il clima è mediterraneo, i servizi sono da paese anglosassone e il cibo è ottimo in quanto unione di cucina italiana, araba, greca, turca.

Ad ogni modo, i paesi che offrono riparo agli impavidi imprenditori italiani sono numerosi sia in Europa che in altri continenti. Devi solo sceglierne uno.

banner-trasferimento-sicuro

Luca Taglialatela

Dottore commercialista e tributarista internazionale, creatore di Trasferimento Sicuro, il primo blog dedicato ai trasferimenti di residenza fiscale dall’Italia verso l’estero e Tax Planning Internazionale, il primo blog che insegna agli imprenditori come risparmiare fiscalmente sull’attività della propria azienda grazie al tax planning internazionale.

Leggi Anche:

Iscriviti alla Newsletter

Scarica adesso gratuitamente la I Parte della Guida “I 25 passi per Trasferirsi all’Estero in Sicurezza”e comincia ad orientarti sulle principali linee guida da seguire elaborate grazie alla nostra esperienza ultraventennale.

cover ebook luca IPAD pt.1
Cerca