Tax Planning Internazionale Logo Text G 150
Contattaci su Whatsapp

Tesla si trasferisce in Texas

17 Febbraio 2024

Addio “California Dreaming”?

Con una dichiarazione risalente al 2020, messa in pratica nel corso degli anni successivi, il boss di Tesla, Elon Musk, ha deciso di spostare l’headquarter dell’azienda automobilistica da Palo Alto, in California, ad Austin, in Texas.

Il Tycoon, personaggio spesso controverso per le sue posizioni ed uscite pubbliche, si è stufato di quello che un tempo veniva definito “sogno californiano”. 

La California, che ancora oggi è la settima economia mondiale, al pari di altri stati governati dall’ala più estrema del partito democratico ha perso gran parte del suo appeal verso le grandi imprese.

Lo stato dove sono nate alcune delle principali aziende tecnologiche esistenti al mondo (basti pensare ad Apple e Microsoft) nel corso degli ultimi anni, anche per via delle politiche amministrative locali, ha perso competitività nei confronti di altri stati.

La pressione fiscale elevatissima rispetto ad altri stati federati, unita ad una serie di regolamenti burocratici spesso oppressivi, ai costi esorbitanti della vita nella Bay Area ed una woke culture che domina tutti gli aspetti sociali dello stato al punto da condizionare l’economia stessa, hanno spinto Elon Musk a trasferire il quartier generale della sua multinazionale nel “Lone Star State”.

Austin è uno dei nuovi hub per le grandi imprese americane, con il suo ambiente business friendly ed una burocrazia poco invasiva. Il Texas, inoltre, non applica Corporate Income Tax a livello statale, mentre invece la California applica l’aliquota più alta tra tutti gli Stati Uniti d’America (8,84%).

Lo stesso Musk avrebbe risparmiato 2,5 miliardi di $ in capital gains, trasferendo il proprio business da uno stato all’altro.

Cambio della sede legale

Dopo aver trasferito il proprio quartier generale, nel corso del 2023, Tesla ha deciso di cambiare anche lo stato nel quale è registrata la società, dichiarando l’intenzione di spostarlo dal Delaware al Texas.

Come molte azienda americane, Tesla è incorporata in Delaware, ma a seguito di una sentenza di un giudice locale che negava la validità di un compenso di 56 miliardi di $ al consiglio di amministrazione della società, Musk ha indotto un sondaggio presso i propri azionisti, il cui risultato ha decretato la decisione di effettuare questo ulteriore cambio.

Questa mossa, al di là della decisione del tribunale  ha un senso strategico per l’azienda. Come anticipato, Tesla ha già trasferito il proprio headquarter in Texas e lì possiede una delle cinque gigafactory nazionali, con l’intenzione di aprirne un’altra.

Inoltre, secondo i dati del Dipartimento dell’Energia, il Texas ha già il terzo maggior numero di veicoli elettrici immatricolati tra gli stati americani alla fine del 2022, dopo California e Florida.

La morale della storia di Tesla è che le imprese hanno il diritto di localizzarsi e, nel caso, trasferirsi, nel contesto giuridico e fiscale che considerano più favorevole.

Esiste per gli imprenditori la possibilità di scelta, che può essere dettata tanto da aspetti economici (come il mercato di sbocco, il costo del lavoro e la vicinanza con fonti di approvvigionamento), quanto da aspetti fiscali, non rientra infatti tra i doveri dell’imprenditore quello di localizzare la propria attività nel luogo dove il carico impositivo è maggiore.

Desideri una pressione fiscale migliore e sostenibile? 

Parlane con me in consulenza! 

Wish You All The Very Best

Luca Taglialatela 

Luca Taglialatela

Dottore commercialista e tributarista internazionale, creatore di Trasferimento Sicuro, il primo blog dedicato ai trasferimenti di residenza fiscale dall’Italia verso l’estero e Tax Planning Internazionale, il primo blog che insegna agli imprenditori come risparmiare fiscalmente sull’attività della propria azienda grazie al tax planning internazionale.

Leggi Anche:

Iscriviti alla Newsletter

Scarica adesso gratuitamente la I Parte della Guida “I 25 passi per Trasferirsi all’Estero in Sicurezza”e comincia ad orientarti sulle principali linee guida da seguire elaborate grazie alla nostra esperienza ultraventennale.

cover ebook luca IPAD pt.1
Cerca