Tax Planning Internazionale Logo Text G 150
Contattaci su Whatsapp

Trasferirsi alle Canarie per Pagare Meno Tasse

25 Maggio 2024

Le Isole Canarie sono spesso considerate un paradiso fiscale, attirando imprenditori digitali e non, alla ricerca di un legittimo risparmio d’imposta.

Ma cosa rende davvero vantaggioso trasferirsi alle Canarie dal punto di vista fiscale?

Scopriamolo insieme in questo articolo.

prenota una consulenza con il dr. Taglialatela Luca

Le Isole Canarie: Un Contesto Unico

Le Isole Canarie sono un arcipelago composto da sette isole maggiori, con Gran Canaria e Tenerife che si contendono il titolo di capitale.

Politicamente, le Canarie appartengono alla Spagna, sottostando quindi alle leggi iberiche.

Tuttavia, la loro natura ultra-periferica conferisce loro uno status speciale secondo il Trattato di Funzionamento dell’Unione Europea, garantendo alcune agevolazioni per compensare gli svantaggi competitivi rispetto alla terraferma.

Il Regime Economico Fiscale (REF)

Il REF delle Canarie è un insieme di leggi che disciplinano settori chiave come trasporti, energia e istruzione, offrendo agevolazioni significative.

Ad esempio, i residenti possono usufruire di uno sconto del 75% sui trasporti pubblici e privati tra il continente e le isole, rendendo il turismo uno dei principali settori economici.

Il Regime Fiscale

Nonostante le Canarie appartengano alla Spagna, applicano un regime fiscale che prevede alcune differenze sostanziali. Vediamo le principali imposte:

  • IRPEF: Le aliquote variano dal 19% al 47%, seguendo gli stessi scaglioni della Spagna continentale.
  • Capital Gain Tax: Anche qui, le aliquote variano dal 19% al 28%, con scaglioni crescenti.
  • Corporate Income Tax: Aliquota standard del 25%, ridotta al 15% per i primi due esercizi chiusi.

Agevolazioni Fiscali Specifiche

Le Canarie offrono tre principali agevolazioni fiscali che le distinguono dal resto della Spagna:

  1. Zone Franche: Principalmente a Tenerife e Gran Canaria, queste zone offrono agevolazioni per attività di import-export. Questo modello è simile a quello di altre zone franche nel mondo, come Labuan in Malesia o Panama.
  2. ZEC (Zona Economica Speciale): Questa agevolazione consente di applicare una Corporate Income Tax del 4% su una base imponibile variabile da 2 a 25 milioni di euro. I requisiti per beneficiare di questa agevolazione includono:
    • L’oggetto sociale dell’impresa deve rientrare nelle attività consentite dalla ZEC.
    • Investimento minimo di €100.000 per Tenerife e Gran Canaria, o €50.000 per le altre isole.
    • Investimenti in immobilizzazioni entro i primi due anni dalla registrazione.
    • Assunzione di 3-5 dipendenti entro sei mesi dalla costituzione della società.
    • Almeno un amministratore residente fiscalmente alle Canarie.
  3. RIC (Riserva per Investimenti alle Canarie): Permette di accantonare fino al 90% della base imponibile, riducendo significativamente le imposte. Gli investimenti devono essere mantenuti per almeno quattro anni, e possono includere beni strumentali aziendali.
prenota una consulenza con il dr. Taglialatela Luca

IGIC: L’Alternativa all’IVA

Le Canarie non applicano l’IVA, ma un’imposta simile chiamata IGIC (Impuesto General Indirecto Canario).

Le aliquote sono molto vantaggiose, variando dal 7% al 15%.

Inoltre, l’IGIC non si applica sui servizi prestati al di fuori delle Canarie, offrendo un ulteriore vantaggio per i consulenti e i fornitori di servizi internazionali.

Ulteriori Vantaggi

  • Assenza di Imposta sulle Successioni e Donazioni: Dal 2003, non esistono più queste imposte nelle Canarie.
  • Imposta di Trasferimento Aziendale: Aliquota variabile tra il 3% e il 7%.

Considerazioni Finali

Le Canarie offrono notevoli vantaggi fiscali, specialmente per redditi tra i 100.000 e i 500.000 euro.

Tuttavia, è consigliabile consultare un esperto fiscalista per ottimizzare la pianificazione fiscale senza violare alcuna normativa.

Se sei interessato a trasferirti alle Canarie per godere di questi vantaggi fiscali, contattami per una consulenza di fiscalità internazionale.

Wish You All The Very Best

Luca Taglialatela

Luca Taglialatela

Dottore commercialista e tributarista internazionale, creatore di Trasferimento Sicuro, il primo blog dedicato ai trasferimenti di residenza fiscale dall’Italia verso l’estero e Tax Planning Internazionale, il primo blog che insegna agli imprenditori come risparmiare fiscalmente sull’attività della propria azienda grazie al tax planning internazionale.

Leggi Anche:

Iscriviti alla Newsletter

Scarica adesso gratuitamente la I Parte della Guida “I 25 passi per Trasferirsi all’Estero in Sicurezza”e comincia ad orientarti sulle principali linee guida da seguire elaborate grazie alla nostra esperienza ultraventennale.

cover ebook luca IPAD pt.1
Cerca