Tax Planning Internazionale Logo Text G 150
Contattaci su Whatsapp

Vivere in Thailandia: è ancora un’opzione interessante?

23 Dicembre 2023

Vivere in Thailandia può rappresentare un’opportunità da cogliere al volo per chi cerca una soluzione alle elevate pressioni del fisco italiano.

Questo articolo offre una panoramica dettagliata sul Programma Privilege della Thailandia, un’iniziativa che potrebbe trasformarsi in un vantaggio significativo per imprenditori e nomadi digitali.

Esaminando le recenti riforme fiscali e le opportunità immobiliari, si scopre come la Thailandia stia emergendo come una meta attraente non solo per le sue qualità turistiche ma anche come potenziale rifugio fiscale.

Il Programma Privilege della Thailandia: Cosa È Cambiato?

Il “Thailand Elite” si è trasformato nel “Thailand Privilege”, introducendo significative modifiche.

Le opzioni del programma sono state ridotte a quattro, con durate di 5, 10, 15 e 20 anni.

La novità più rilevante è l’introduzione di un sistema a punti, con un aumento considerevole dei prezzi.

Ogni anno solare, i punti si azzerano, ma possono essere utilizzati per vari servizi in tutto il paese, inclusi campi da golf, centri commerciali, servizi di concierge e consulenza fiscale.

Nonostante l’aumento dei prezzi, il programma rimane competitivo a livello regionale, specialmente confrontato con iniziative simili in altri paesi asiatici.

Cambiamenti Governativi in Thailandia: Impatti sui Stranieri

Il nuovo governo thailandese, ancora nelle sue fasi iniziali, sembra adottare un approccio favorevole nei confronti dei turisti e degli stranieri.

Ciò include maggiore flessibilità nell’emissione dei visti turistici e l’estensione dei permessi di soggiorno.

Queste misure sono volte a stimolare gli investimenti esteri e rendere il paese più accogliente per coloro che desiderano risiedervi a lungo termine.

Incentivi per gli Stranieri in Thailandia

La Thailandia attrae con il suo clima piacevole, spiagge incantevoli, cibo eccellente e costi di vita accessibili.

Tuttavia, recenti modifiche fiscali potrebbero influenzare l’attrattiva del paese.

Dal 2024, sarà introdotta la tassazione sui redditi esteri, che potrebbe incidere sulle decisioni di stranieri intenzionati a trasferirsi o acquistare immobili in Thailandia.

Opzioni Immobiliari per gli Stranieri

In Thailandia, gli stranieri possono possedere condomini in piena proprietà, ma non terreni, a meno che non passino attraverso una società.

Le città come Phuket, Pattaya, Bangkok e Chiang Mai rimangono popolari, ma si assiste a un crescente interesse per città di terzo livello, come Nakhon Ratchasima o Kanchanaburi, per la loro accessibilità e qualità della vita.

Le nuove leggi fiscali sul reddito estero potrebbero influenzare le future decisioni di acquisto e investimento immobiliare da parte degli stranieri.

Trasferirsi in Thailandia: inizia da qui

In conclusione, la Thailandia continua ad essere una destinazione attraente per gli stranieri, nonostante i recenti cambiamenti nel programma Thailand Privilege e nelle politiche fiscali.

Queste evoluzioni richiedono un’attenta considerazione e pianificazione, soprattutto per coloro che intendono trasferirsi o investire nel paese a lungo termine.

Ecco perché il primo passo è una consulenza di fiscalità internazionale.

Se anche tu vuoi conoscere quali sono tutte le possibilità al di là del confine italiano, senza parlare con tanti professionisti di tanti Paesi diversi, prenota una consulenza direttamente con me per soddisfare le tue esigenze personali e fiscali passo dopo passo.

Wish You All The Very Best

Luca Taglialatela

Luca Taglialatela

Dottore commercialista e tributarista internazionale, creatore di Trasferimento Sicuro, il primo blog dedicato ai trasferimenti di residenza fiscale dall’Italia verso l’estero e Tax Planning Internazionale, il primo blog che insegna agli imprenditori come risparmiare fiscalmente sull’attività della propria azienda grazie al tax planning internazionale.

Leggi Anche:

Iscriviti alla Newsletter

Scarica adesso gratuitamente la I Parte della Guida “I 25 passi per Trasferirsi all’Estero in Sicurezza”e comincia ad orientarti sulle principali linee guida da seguire elaborate grazie alla nostra esperienza ultraventennale.

cover ebook luca IPAD pt.1
Cerca